Le scarpe antinfortunistiche traspiranti

Scarpa U Power Ultra S1p Traspirante.

Le scarpe antinfortunistiche sono molto importanti per la sicurezza di chi le indossa, ma oltre ad essere resistenti e durevoli, devono assicurare comfort e traspirabilità.

In particolare, durante la stagione calda, bisogna scegliere delle scarpe antinfortunistiche traspiranti che permettano al piede di non rimanere umido e di asciugarsi anche dopo ore di duro lavoro.

Infatti, le scarpe antinfortunistiche leggere e traspiranti sono quelle più utilizzate in estate, poiché offrono protezione al piede senza soffocarlo, aiutando chi le indossa a muoversi facilmente durante le ore di lavoro.

Ma, la prima caratteristica importante nello scegliere una scarpa da lavoro è la sicurezza, bisogna conoscere cosa prevede la normativa e a cosa corrispondono le varie sigle relative alle calzature antinfortunistiche.

Di fianco al nome del prodotto si trovano le norme di protezione come: S1P, S3, S1, S2, S5, SRC e HRO, ognuna indica un tipo di protezione e la più diffusa è la S1P.

La normativa prevede che le scarpe professionali antinfortunistiche abbiamo un puntale di sicurezza in alluminio, una suola antiperforazione e antiscivolo, la zona tallone antishock e antistatica e resistenza agli oli minerali.

La sigla S3 aggiunge anche una suola idrorepellente appositamente realizzata per aderire meglio alla superficie e adatta per lavorare sotto la pioggia. Potete trovare un approfondimento sul nostro articolo dedicato a come scegliere le scarpe antinfortunistiche.

Caratteristiche di una buona scarpa da lavoro traspirante

Dopo aver individuato il livello di protezione adeguato alla scarpa di lavoro che state cercando, potete passare alla valutazione della comodità. Il comfort della scarpa antinfortunistica è molto importante poiché è un prodotto che viene indossato per almeno otto ore al giorno, motivo per il quale bisogna che rispetti degli standard qualitativi elevati.

Per cui bisogna prestare attenzione ai materiali utilizzati per la realizzazione delle scarpa, verificare che siano resistenti, di buona qualità e impiegati nel modo migliore.

Anche l’estetica è un aspetto da considerare, delle scarpe antinfortunistiche sportive con un design curato e ricco di dettagli colorati è sicuramente piacevole da vedere, anche se, ovviamente, il costo può salire in base alla cura dedicata ai particolari.

La scelta va comunque fatta in base alle proprie preferenze personali, ci sono anche scarpe monocromatiche e più semplici, ideali per chi preferisce qualcosa di meno appariscente.

Da non sottovalutare la traspirabilità della scarpa da lavoro, trascorrere tante ore indossando le scarpe aumenta il rischio che al suo interno si crei un ambiente umido che favorisce la formazione di muffe e batteri.

Le scarpe traspiranti sono la soluzione migliore per permettere al piede di respirare ed evitare che si creino delle situazioni all’interno della scarpa che possano portare a problemi che richiedono l’intervento medico.

Quale scarpe antitraspiranti estive scegliere?

Le scarpe antinfortunistiche traspiranti non sono solo estive, queste possono essere indossate in qualsiasi periodo dell’anno in base alle temperature e al livello di umidità presente all’interno degli ambienti di lavoro. La stagione calda aumenta le problematiche relative alla sudorazione dei piedi ed è per questo che le scarpe traspiranti sono maggiormente consigliate in questo periodo dell’anno.

Tutti i modelli di scarpe traspiranti estive offrono un elevato livello di protezione, quelle realizzate in tela si adattano facilmente a tutti i tipi di lavoro, ma devono essere rinforzate e, allo stesso tempo, offrire maggiore elasticità.

Questo tipo di scarpa si presta bene a lavori molto dinamici come quelli nel settore del trasporto o della logistica in magazzino. La flessibilità e l’elevato livello di protezione fanno in modo che le scarpe antinfortunistiche in tela siano scelte anche da chi fa sport ed escursioni.

Infine, chi lavora nei cantieri deve prestare attenzione alle zone in cui possono esserci punte laterali sporgenti, in questo caso le scarpe antinfortunistiche traspiranti in tela non sono adatte ed è meglio preferire materiali più resistenti come la pelle scamosciata, che tende a resistere di più ai graffi ed ad assicurare maggiore sicurezza.

Ps: A chi potrebbe essere utile questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Main Menu